Cavallino: Raffaele Colluto è il nuovo Commissario cittadino di Forza Italia

CAVALLINO (Lecce) – È Raffaele Colluto, cavallinese doc e già segretario cittadino del Pdl, il nuovo Commissario cittadino di Forza Italia a Cavallino. A nominarlo nelle scorse ore è stato il Coordinatore provinciale del partito azzurro Paride Mazzotta.

«Raffaele Colluto è un professionista stimato che ha sempre condiviso i valori e gli ideali del Pdl e di Forza Italia. A lui toccherà il compito di costruire un gruppo di lavoro affiatato e determinato a rilanciare l’azione politica del partito anche a Cavallino – sottolinea il coordinatore provinciale Paride Mazzotta – Sono convinto che Raffaele sarà in grado di fornire il suo prezioso contributo e una nuova spinta propulsiva al percorso di rinnovamento che Forza Italia ha intrapreso tanto in tutti i Comuni della provincia di Lecce quanto nel resto del Paese. I presupposti per lavorare bene ci sono tutti. A Raffaele va dunque il mio personale imboccalupo».

«Desidero ringraziare il partito e in modo particolare il Segretario Paride Mazzotta per la fiducia riposta – ha commentato Colluto – Adotteremo un programma condiviso finalizzato a una riorganizzazione territoriale di Forza Italia che sappia porre in risalto le enormi potenzialità che il nostro partito esprime. Daremo voce, dedicheremo tempo e forniremo spazi, a tutti nel rispetto dei principi che da sempre ci contraddistinguono. Mi sento di garantire il mio massimo impegno, a cui aggiungo la mia personale speranza di poter dare un contributo costruttivo alla formazione di un gruppo forte e vincente nel mio paese. Spero di adempiere con successo al compito affidatomi, rappresentando nel comune di Cavallino un partito che è sempre stato al servizio dei cittadini e attento alle problematiche dei territori. Cercherò con la collaborazione di tutti i concittadini che vogliono partecipare e si sentono vicini ai nostri ideali di riportare la discussione politica tra la gente».

Il nostro proposito continua Colluto, è proprio portare avanti le istanze della nostra gente. Vogliamo che il nostro partito possa diventare la casa per tutti coloro che con buona volontà e senso di responsabilità possano contribuire a riportare speranza per il futuro del nostro territorio. A tal proposito il neo commissario interviene ribadendo che l’impegno sarà massimo, ma tutto grazie alla collaborazione dei tanti amici che come me e più di me rappresentano il tessuto sociale e politico del paese. Vogliamo giovani tanti giovani, conclude Colluto, sono loro il futuro e noi dobbiamo essere bravi a consigliare e indicare le strade.

 

 

NO COMMENTS